| Home | Chi siamo | Contatti | Eletti e amministratori del PD | Articoli | Documenti | Forum | Link |
Feed RSS
Partito Democratico di Piacenza
  18 novembre 2018 Partito Democratico Piacenza
· Trasparenza · Regione emilia romagna · Consiglio provinciale · Pd - gruppo consiliare del comune di piacenza · Circoli territoriali ·
Nucleare. Smantellamento centrale di Caorso, Marco Carini interroga su sicurezza e controlli: “Pericoli per personale e popolazione?”

8 novembre 2012


Nel sito in smantellamento dell’ex centrale nucleare di Caorso esistono situazioni di criticità in termini di sicurezza per il personale e in generale per la popolazione?

È quanto vuole appurare il consigliere regionale di Piacenza Marco Carini (Pd), con un’interrogazione presentata in Regione dopo le allarmanti segnalazioni pubblicate da una rivista on line su possibili rischi per la sicurezza riferiti in particolare allo stato di conservazione degli 8mila fusti metallici contenenti sostanze radioattive ancora stoccati nell’impianto in due depositi temporanei, alcuni dei quali risulterebbero corrosi.

Ma sarebbero anche altre le situazioni critiche denunciate, riferite ad una “molteplicità di cause”, ad esempio rispetto al sistema di alimentazione elettrica degli allarmi che dovrebbero segnalare i malfunzionamenti.

Carini chiede pertanto riscontro sulle segnalazioni pubblicate e vuole sapere quali siano le attuali condizioni di sicurezza dell’impianto, quali rischi vi siano per il personale che vi lavora e in generale per la popolazione e, ancora, quali provvedimenti urgenti, laddove le notizie di stampa fossero confermate, alla Giunta regionale intenda prendere per porre rimedio alle criticità segnalate.

“In data 31 ottobre – ricorda Carini – Sogin spa ha presentato pubblicamente il programma di attività di decontaminazione e smantellamento degli edifici e dei depositi temporanei rimasti nel territorio piacentino. Tali attività avranno termine nel 2025”.

Il consigliere vuole quindi sapere quali azioni Sogin ponga in essere per mantenere alta la sicurezza all’interno dell’impianto nucleare e se l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale o Arpa abbiano effettuato ispezioni all’interno della Centrale e con quali esiti.

Carini chiede poi di conoscere, nel dettaglio, le attività e le azioni relative al piano di smantellamento che – lamenta - “sono state presentate alla stampa, ma non alle istituzioni, con particolare riferimento alla Regione Emilia-Romagna”.

E infine domanda quali misure intenda adottare la Regione nei confronti di Sogin per garantire lo svolgimento di tutte le azioni di smantellamento nella massima sicurezza per gli addetti.



TAGS:
marco carini |  centrale nucleare |  caorso |  sogin | 

Bookmark and Share



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Ricerca nel sito
»

primarie piacenza elezioni pd congresso paola de micheli politiche marco carini
Agenda Appuntamenti
« Novembre 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
    1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
Visualizza le 17 feste »  
Link utili
 Federazione Provinciale PD Piacenza - Via Roma 187/189 - 29121 Piacenza - tel. 0523 384797 - fax. 0523 322978 - CF 91091280338 - Privacy Policy

Il sito web di Partito Democratico Piacenza non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto