| Home | Chi siamo | Contatti | Eletti e amministratori del PD | Articoli | Documenti | Forum | Link |
Feed RSS
Partito Democratico di Piacenza
  17 novembre 2018 Partito Democratico Piacenza
· Trasparenza · Regione emilia romagna · Consiglio provinciale · Pd - gruppo consiliare del comune di piacenza · Circoli territoriali ·
Investiamo sul capitale umano per crescere

26 marzo 2012


24 marzo 2012 - “Votare Paolo Dosi e il centrosinistra fa la differenza: il senso di comunità che portiamo avanti disegna una città diversa da quella che ha in mente il centrodestra”. E' arrivato sulla base delle differenze il sostegno dell'eurodeputata democratica Debora Serracchiani a Paolo Dosi. “Il senso di responsabilità, delle regole e soprattutto di comunità ci differenziano dal centrodestra, per questo Piacenza scegliendo Paolo sceglie di continuare ad investire sul capitale umano, il vero fattore determinante per la competitività e per una città europea come Piacenza”.
 
PIACENZA CITTA' EUROPEA: LE PROPOSTE DEI GIOVANI DEMOCRATICI
“Piacenza città europea” era lo spunto che i Giovani democratici avevano scelto per la giornata di oggi in sant'Ilario. “Lo spessore dei giovani che si stanno impegnando in questa campagna elettorale – ha detto Dosi nel suo intervento – lo abbiamo capito tutti qui oggi anche grazie all'intervento di Giulia, dalle proposte che ha portato qui a nome dei Giovani democratici. E io vorrei proseguire su questa strada in cui i ragazzi sono al centro di una città che punta sul futuro, sugli anni a venire che possono essere un'incredibile opportunità di crescita”. Ed è spettato proprio a Giulia Silva aprire la giornata dal profilo europeo della Primogenita: “Quelli della mia età hanno girato l'Europa senza passaporto, hanno goduto dei progetti di interscambio europeo come l'Erasmus, e hanno visto Piacenza accogliere tanti studenti provenienti dall'Europa e dal mondo e vorremmo che queste opportunità siano sempre maggiori”. Proposte, tante, quelle dei giovani democratici che stanno portando un contributo sempre più importante all'interno del programma di governo della città del centrosinistra: trasporto pubblico più “smart” con tariffe differenziate in base al reddito, scambio culturale sempre maggiore e politiche abitative e del lavoro attive che guardino alle nuove generazioni.
 
LA DIMENSIONE EUROPEA DI PIACENZA
Dosi ha richiamato la dimensione europea di Piacenza, spiegando come “investire su giovani, ricerca e innovazione è indispensabile per guardare al futuro”. “Piacenza avrà bisogno dell'Europa – ha detto il candidato sindaco dal palco – nei prossimi anni dovremo intercettare fondi che vanno in questa direzione, ma non siamo all'anno zero. Grazie ai nostri centri di ricerca e ai tecnopoli, nell'ambito per esempio dell'energia e delle macchine utensili abbiamo creato posti di lavoro reali grazie alla collaborazione tra istituzioni, università e imprese: un fatto non scontato”. “L'obiettivo è costruire l'Europa delle persone, consapevole delle proprie radici, dei valori e della cultura condivisi che aiuta i piccoli a crescere. A Debora chiediamo di sostenere questa città e questo modello di sviluppo al centro del programma di governo dei prossimi cinque anni”.

(fonte: www.paolodosi.it)


Bookmark and Share



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Ricerca nel sito
»

paola de micheli politiche elezioni piacenza primarie pd marco carini congresso
Agenda Appuntamenti
« Novembre 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
    1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
Visualizza le 17 feste »  
Link utili
 Federazione Provinciale PD Piacenza - Via Roma 187/189 - 29121 Piacenza - tel. 0523 384797 - fax. 0523 322978 - CF 91091280338 - Privacy Policy

Il sito web di Partito Democratico Piacenza non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto