| Home | Chi siamo | Contatti | Eletti e amministratori del PD | Articoli | Documenti | Forum | Link |
Feed RSS
Partito Democratico di Piacenza
  20 novembre 2018 Partito Democratico Piacenza
· Trasparenza · Regione emilia romagna · Consiglio provinciale · Pd - gruppo consiliare del comune di piacenza · Circoli territoriali ·
65 milioni di fondi europei inutilizzati

14 settembre 2011


“In un momento di crisi economica quale l’attuale assume vitale importanza non solo la capacità di ridurre il debito pubblico tagliando le spese superflue, ma anche quella di sfruttare pienamente ed al meglio le sempre più esigue risorse economiche a disposizione”.
È quanto afferma in un’interrogazione presentata in Regione Marco Carini, del Pd, a commento dei dati contenuti nel rapporto Rapporto 2010 sull’uso dei Fondi Strutturali Europei inseriti nel Quadro Strategico Nazionale 2007-11. Il Rapporto – sottolinea – “dimostra invece una preoccupante incapacità di progettazione e di effettivo utilizzo delle risorse UE da parte dell’Italia”.
Fra gli obiettivi dei Fondi europei in questione, - ricorda Carini - c’è il finanziamento di progetti tesi ad aumentare l’occupazione e la competitività regionale e anche la Finanziaria 2010 (artt. 144-147) metteva a disposizione, per il tramite dell’Agenzia Ministeriale Italia Lavoro Spa, 65 milioni di euro a sostegno dell’occupazione delle fasce deboli della popolazione, attraverso l’erogazione di premi differenziati agli operatori del mercato del lavoro autorizzati o accreditati in base agli obiettivi di reinserimento lavorativo effettivamente raggiunti. “Tali risorse - sottolinea l’esponente del Pd - non sono mai state utilizzate poiché il meccanismo di erogazione non è stato attivato e, non revocate, restano tuttora disponibili”.
Il consigliere del Partito Democratico di Piacenza chiede quindi quale sia lo stato di utilizzo dei Fondi strutturali europei in Emilia-Romagna e la sollecita la Regione a farsi portatrice presso il Governo, attraverso le sedi opportune, di una proposta tesa a rendere immediatamente fruibili i 65 milioni di euro erogati in Finanziaria 2010 attraverso la stipula di una Convenzione fra la stessa Italia Lavoro e l’Unione province italiane (Upi) che permetta alle stesse Province, enti deputati alle politiche attive per il lavoro, di redigere le liste dei disoccupati per i quali l’operatore potrà esigere il premio in caso di inserimento lavorativo ed all’operatore stesso di verificare le liste direttamente dalle Province invece che dall’Inps. Una modalità  - commenta il consigliere - più snella ed in grado di creare importanti sinergie sul territorio fra amministrazioni provinciali ed operatori privati autorizzati o accreditati”.



Bookmark and Share



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Ricerca nel sito
»

pd elezioni piacenza marco carini primarie paola de micheli congresso politiche
Agenda Appuntamenti
« Novembre 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
    1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
Visualizza le 17 feste »  
Link utili
 Federazione Provinciale PD Piacenza - Via Roma 187/189 - 29121 Piacenza - tel. 0523 384797 - fax. 0523 322978 - CF 91091280338 - Privacy Policy

Il sito web di Partito Democratico Piacenza non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto