| Home | Chi siamo | Contatti | Eletti e amministratori del PD | Articoli | Documenti | Forum | Link |
Feed RSS
Partito Democratico di Piacenza
  20 novembre 2018 Partito Democratico Piacenza
· Trasparenza · Regione emilia romagna · Consiglio provinciale · Pd - gruppo consiliare del comune di piacenza · Circoli territoriali ·
Piacenza Primogenita d'Italia

17 febbraio 2011


Ci sono date della storia che si fanno spazio nella memoria collettiva di un Paese. Il 25 aprile 1945 è una di queste date. La liberazione dell’Italia dalla dittatura nazifascista, grazie al lavoro di tanti custodi della memoria, è così diventato un componente stabile del paesaggio di valori di molti Italiani.

Il 17 marzo 1861, l’Italia è diventata uno stato unitario. Prima di allora era un mosaico di territori divisi, deboli e indifesi. Per questo l’Italia è stata per secoli preda elettiva delle maggiori potenze europee. Dopo il 1861 questa situazione è radicalmente cambiata. Tanto che questa data rappresenta sia un punto d’arrivo, la conquista di un’unità tanto a lungo inseguita, sia il punto di partenza di un lungo processo storico che ha portato,  attraverso innumerevoli tappe,  al 1 gennaio 1948, quando entra in vigore la Costituzione Italiana, atto fondamentale nella costruzione dell’identità della nostra Nazione. Eppure la data del 17 marzo 1861 non ha conquistato il posto che le spetta nella coscienza collettiva degli Italiani, condividendo così il destino dell’intero Risorgimento, per molti dei nostri connazionali solo un vago ricordo di un capitolo di manuale studiato alle scuole medie e o a quelle superiori.

Oggi, finalmente, ci viene offerta l’opportunità di riparare a questa colpevole rimozione. Cade infatti quest’anno il 150° anniversario della proclamazione dell’Unità d’Italia e dobbiamo augurarci che tale amnesia sia definitivamente superata.
Bisogna riconoscere che da qualche mese, anche nella nostra città, la questione ha avuto modo di entrare a far parte del dibattito culturale grazie ad alcune iniziative, appunto di taglio storico e culturale, che hanno affrontato alcuni aspetti  del nostro Risorgimento.
E non vi sono dubbi che, il mese prossimo, all’avvicinarsi della data da commemorare, molte istituzioni celebreranno l’evento nell’ambito delle competenze che sono loro assegnate.
Se dunque la cultura e le istituzioni faranno la loro parte, resta da decidere che ruolo debba assumere in questa vicenda un terzo attore che non può rimanere neutrale. Mi riferisco alla politica e segnatamente ai partiti politici. Ai quali non può sfuggire l’importanza dell’occasione che viene loro offerta per inserire l’operatività quotidiana, l’attenzione al presente, gli interessi attuali della gente in un quadro più ampio che aumenti lo spessore delle fondamenta su cui poggia il loro agire.

Ogni partito politico sostiene di avere un progetto per l’Italia, di avere cioè un disegno strategico che traccia le linee del futuro del nostro Paese.  Un partito politico che non dica la sua in modo credibile e serio sul tema dell’unità d’Italia e non faccia propri i valori scaturiti da quell’esperienza non ha e non avrà le parole per fare un progetto per l'Italia. In definitiva, non avrà i titoli per governare l’Italia.

Il PD ha un suo punto di vista preciso sulla questione e vuole condividerlo con i cittadini italiani. E questo succede anche a Piacenza. Il 17 febbraio alle ore 18 al Teatro dei Filodrammatici il PD chiamerà i piacentini a riflettere su questo tema. Lo farà da partito politico, con il dovuto rispetto alle verità della storia, ma con la necessaria attenzione a quell’opera di intermediazione tra cittadini e valori che è parte costitutiva del compito di un partito. Con lo sguardo rivolto al futuro dell’Italia, ma con i piedi ben piantati sulle solide fondamenta costruite dalla storia.


Mario Magnelli
Coordinatore Forum Cultura



SCARICA QUI SOTTO IL PROGRAMMA DELL'INIZIATIVA
















Bookmark and Share





Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Ricerca nel sito
»

pd politiche primarie paola de micheli congresso elezioni marco carini piacenza
Agenda Appuntamenti
« Novembre 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
    1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
Visualizza le 17 feste »  
Link utili
 Federazione Provinciale PD Piacenza - Via Roma 187/189 - 29121 Piacenza - tel. 0523 384797 - fax. 0523 322978 - CF 91091280338 - Privacy Policy

Il sito web di Partito Democratico Piacenza non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto