| Home | Chi siamo | Contatti | Eletti e amministratori del PD | Articoli | Documenti | Forum | Link |
Feed RSS
Partito Democratico di Piacenza
  17 novembre 2018 Partito Democratico Piacenza
· Trasparenza · Regione emilia romagna · Consiglio provinciale · Pd - gruppo consiliare del comune di piacenza · Circoli territoriali ·
Ritardi nei pagamenti alle imprese

31 gennaio 2011


Un'interpellanza al Governo per chiedere cosa intende fare per rimediare al problema tutto italiano dei ritardi insostenibili dei pagamenti alle imprese.
L’ha presentata, insieme ad altri parlamentari del Partito Democratico, la deputata piacentina Paola De Micheli, che sottolinea come il tema dei ritardi, accumulati in particolare dallo Stato nei confronti dei suoi creditori, abbia assunto dimensioni preoccupanti, ulteriormente ingigantite dalla crisi economica.
“Anche il tessuto delle piccole e medie imprese piacentine – fa notare – è condizionato pesantemente dal tema del recupero dei crediti. Basti pensare che in Italia il termine medio dei pagamenti da parte di enti pubblici è di 186 giorni, mentre la media europea è di un terzo, 63 giorni. A Piacenza si registrano numeri del tutto simili, solo leggermente più basi. Per questo, insieme ad altri parlamentari del Pd, ho chiesto che cosa intende fare il governo per adeguare gli standard del nostro paese a quelli indicati da una recente risoluzione legislativa approvata dal Parlamento Europeo per la lotta ai ritardi di pagamento: tale direttiva fissa a 30 giorni, se non diversamente concordato, il limite massimo per il saldo di fatture relative a beni e servizi, sia nei rapporti tra i soggetti privati, sia nei casi in cui il committente è un ente pubblico. Secondo questa norma il creditore, qualora i tempi non dovessero essere rispettati, avrà diritto agli interessi di mora pari all’8 per cento e a un importo forfettario per le spese di recupero”. “Abbiamo chiesto al ministro dell’Economia, quali azioni – ha spiegato la De Micheli – intenda promuovere per recepire nell’ordinamento italiano tale direttiva, ma come succede ormai sempre più spesso le risposte sono state vaghe e prive di riferimenti concreti. Il Partito Democratico ha già presentato una proposta di legge in materia e ritiene che debbano essere prese tutte le iniziative per rendere efficaci anche nel nostro paese le prescrizioni della risoluzione di Bruxelles”.   



Bookmark and Share



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Ricerca nel sito
»

elezioni piacenza pd paola de micheli politiche marco carini primarie congresso
Agenda Appuntamenti
« Novembre 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
    1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
Visualizza le 17 feste »  
Link utili
 Federazione Provinciale PD Piacenza - Via Roma 187/189 - 29121 Piacenza - tel. 0523 384797 - fax. 0523 322978 - CF 91091280338 - Privacy Policy

Il sito web di Partito Democratico Piacenza non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto