| Home | Chi siamo | Contatti | Eletti e amministratori del PD | Articoli | Documenti | Forum | Link |
Feed RSS
Partito Democratico di Piacenza
  14 novembre 2018 Partito Democratico Piacenza
· Trasparenza · Regione emilia romagna · Consiglio provinciale · Pd - gruppo consiliare del comune di piacenza · Circoli territoriali ·
Direzione Provinciale del 13 ottobre 2010

14 ottobre 2010


Il Partito Democratico piacentino esprime solidarietà al segretario nazionale Pierluigi Bersani, minacciato di morte attraverso una lettera intimidatoria, e punta alle prossime elezioni amministrative per il buon governo del territorio. Sono questi i messaggi che escono dalla direzione provinciale del PD, che ha definito all'unanimità il percorso verso gli appuntamenti elettorali del prossimo anno, nei quali saranno coinvolti sette comuni della provincia. L'obiettivo dei democratici è quello di confermare ed estendere la presenza del partito nel governo degli Enti Locali chiamati al voto, “sulla base di programmi politico amministrativi – si legge nell'ordine del giorno - che promuovano lo sviluppo, l’equità e la solidarietà nelle diverse comunità locali e di candidature rappresentative, autorevoli e capaci”.

A questo scopo, la direzione provinciale ha ritenuto che, con modalità e strumenti adeguati ai contesti locali, il partito dovrà promuovere nei territori, a partire dalle alleanze già in essere, un confronto ampio e partecipato, con le forze politiche dell’area del centro sinistra e con le diverse espressioni della società civile, ricercando le convergenze più ampie dove possibile, al fine di elaborare proposte programmatiche che rispondano efficacemente alle domande provenienti dalla popolazione. “A questo si aggiunge l'individuazione delle liste di candidati capaci di rappresentare adeguatamente le diverse articolazioni delle collettività, assicurando una equilibrata presenza di genere – ha sottolineato il segretario provinciale Vittorio Silva -. Al fine di agevolare il lavoro di costruzione delle intese locali, e ferma restando l’autonomo percorso dei circoli, l’Unione Provinciale promuoverà un analogo confronto politico a livello provinciale”.

Particolare attenzione verrà riposta in tutti i casi nei quali non è riproponibile il sindaco uscente, attraverso l’individuazione di un candidato sindaco che sappia unire credibilità, autorevolezza, rappresentatività. “E’ importante che, pur nel quadro di un confronto ampio ed articolato, le candidature siano individuate in tempi compatibili con la possibilità di sviluppare adeguatamente l’attività di confronto e di comunicazione che il candidato dovrà affrontare – ha proseguito Silva - e quindi preferibilmente entro l’anno in corso. La ricerca di candidature in grado di rappresentare efficacemente ed unitariamente l’area del centro sinistra spetta in primo luogo e prioritariamente al confronto politico nel PD e nella coalizione che si identifica nel programma elettorale”. Qualora dovessero emergere più candidature alternative, il partito promuoverà lo svolgimento di primarie di coalizione il cui esito i partecipanti si impegneranno preliminarmente ad accettare lealmente.


Bookmark and Share





Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Ricerca nel sito
»

paola de micheli politiche pd congresso marco carini primarie elezioni piacenza
Agenda Appuntamenti
« Novembre 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
    1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
Visualizza le 17 feste »  
Link utili
 Federazione Provinciale PD Piacenza - Via Roma 187/189 - 29121 Piacenza - tel. 0523 384797 - fax. 0523 322978 - CF 91091280338 - Privacy Policy

Il sito web di Partito Democratico Piacenza non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto