| Home | Chi siamo | Contatti | Eletti e amministratori del PD | Articoli | Documenti | Forum | Link |
Feed RSS
Partito Democratico di Piacenza
  18 novembre 2018 Partito Democratico Piacenza
· Trasparenza · Regione emilia romagna · Consiglio provinciale · Pd - gruppo consiliare del comune di piacenza · Circoli territoriali ·
Partono i lavori della giunta Bonaccini

29 dicembre 2014


Sono cominciati stamattina i lavori dell'assemblea regionale dell’Emilia Romagna a Bologna. Primo ordine del giorno è stato l’elezione del presidente e dell’ufficio di presidenza.

SALIERA PRESIDENTE - Eletta alla presidenza dell’assemblea regionale con 43 voti su 50 (solo i 5 Stelle non hanno votato) Simonetta Saliera, esponente del Pd ed ex vicepresidente della Regione. 

Eletti vicepresidenti il leghista Fabio Raineri e Ottavia Soncini del Pd. Yuri Torri (Sel), 31 voti, e il piacentino Matteo Rancan (Lega), 11, sono i due consiglieri segretari del nuovo Ufficio di presidenza. Giorgio Pruccoli (Pd), 31 voti, e il piacentino Tommaso Foti (Fdi), 11, sono i nuovi consiglieri questori dell’Ufficio di presidenza.

Il presidente della Regione Stefano Bonaccini ha chiesto alla neo presidente dell’assemblea Simonetta Saliera procedere ad una convocazione più rapida possibile per l’insediamento della giunta regionale. 

Tratto da PiacenzaSera


Bookmark and Share





Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Ricerca nel sito
»

elezioni politiche primarie congresso marco carini piacenza paola de micheli pd
Agenda Appuntamenti
« Novembre 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
    1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
Visualizza le 17 feste »  
Link utili
 Federazione Provinciale PD Piacenza - Via Roma 187/189 - 29121 Piacenza - tel. 0523 384797 - fax. 0523 322978 - CF 91091280338 - Privacy Policy

Il sito web di Partito Democratico Piacenza non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto